Caricamento
Cerca nel sito
Home Il Gruppo Corporate Governance Investor Relations Press & Media Sostenibilita' Cultura Prodotti e servizi Lavora con noi
noresconsole_ norespopup
   
 Press & Media   
Avviso

 

Banca popolare dell'Emilia Romagna
Modena, 9 giugno 2012
Avviso ai possessori di obbligazioni convertibili in azioni


Ai sensi dell’art. 2503 – bis cod. civ

 

I Consigli di Amministrazione di Banca popolare dell’Emilia Romagna soc. coop. (di seguito, anche “BPER” o “Incorporante”) e di Meliorbanca s.p.a. (di seguito anche “Incorporanda”), nelle rispettive sedute del 22 e 28 maggio 2012, hanno approvato un progetto di fusione per incorporazione di quest’ultima in BPER. La fusione sarà realizzata mediante procedimento semplificato di incorporazione ex art. 2505 cod. civ. e, quindi, non darà luogo a rapporto di cambio ma al mero annullamento delle azioni dell’Incorporanda interamente possedute dall’Incorporante, senza aumento di capitale, né comporterà alcuna modificazione allo statuto sociale dell’Incorporante. In relazione a quanto precede, i portatori delle obbligazioni convertibili emesse da BPER di cui al seguente prestito:
- “Prestito obbligazionario convertibile subordinato Banca popolare dell’Emilia Romagna 3,70%, 2006-2012” cod. ISIN IT0004105430
avranno la facoltà di esercitare il diritto di conversione, ai sensi dell’art. 2503 - bis, secondo comma, cod. civ., nel termine di trenta giorni dalla pubblicazione del presente avviso, ferma restando la facoltà di conversione già prevista dall’originario Regolamento del prestito.
La fusione è soggetta ad autorizzazione della Banca d’Italia ai sensi dell’art. 57 D.Lgs. n. 385/93.



/bper_istzgruppo_content/sitoit/homepage/pressandmedia/comunicatistampa/c_sl_comunicato   Elenco completo
 

 


Argomenti correlati